Tecniche di Ghiaccio - Modelli motori

montura

Posizione omolaterale e compensi


Descrizione dei segmenti corporei

  • Piedi/ramponi - uno in infissione o appoggio, l'altro in appoggio trazione (due appoggi o sfalsata). Il piede in appoggio è quello corrispondente alla mano principale, e la verticale passante per questa cade sul piede stesso o all'esterno
  • Gambe - quella corrispondente al piede in appoggio spinta semiflessa, l'altra esercita una forza di trazione per evitare la rotazione del corpo attraverso l'azione del bicipite femorale (gamba in sfalsata o distesa se su due appoggi)
  • Bacino - è spostato sulla verticale del piede in appoggio
  • Busto - leggermente inclinati verso la gamba in aggancio
  • Testa segue l'inclinazione del busto

 

Focus

Il rampone utilizzato in appoggio trazione, compensa la tendenza alla rotazione.

Approfondimento

Quanto più la piccozza principale sarà fuori dalla verticale del piede in appoggio spinta, tanto più il rampone utilizzato in appoggio trazione deve essere ben infisso.


Descrizione dei segmenti corporei

  • Piedi/ramponi - uno in appoggio, l'altro in aggancio di punta o in tallonaggio. Il piede in appoggio è quello corrispondente alla mano principale, e la verticale passante per questa cade sul piede stesso o all'esterno
  • Gambe - quella in appoggio è semiflessa, l'altra esercita una forza di trazione per evitare la rotazione del corpo attraverso l'azione del bicipite femorale (nel caso di uso del tallone) o del quadricipite e del tibiale (nel caso di uso della punta della scarpa)
  • Bacino - è spostato sulla verticale del piede in appoggio
  • Busto- leggermente inclinato verso la gamba in aggancio
  • Testa- segue l'inclinazione del busto

Focus

Il tallonaggio o l'aggancio di punta evitano la rotazione del corpo verso l'esterno.

Approfondimento

Quando il piede è in aggancio di punta la gamba corrispondente è distesa e l'azione è favorita dalla contrazione del muscolo tibiale.


Posizione omolaterale



Descrizione dei segmenti corporei

  • Piedi - uno in appoggio spinta interno, l'altro in appoggio trazione esterno. Il piede in appoggio spinta interno è quello corrispondente alla mano principale ed è posizionato prima, allineato o anche oltre la linea verticale passante per tale mano. Nel caso sia posizionato oltre, la posizione diventa quella laterale su due appoggi a schema incrociato. Questa posizione abbinata all'uso del piede in appoggio trazione permette di "tirare" all'interno il bacino diminuendo l'aggravio delle braccia.
  • Gambe - quella corrispondente all'appoggio spinta semiflessa, l'altra piegata.
  • Bacino - è ruotato per portare il fianco opposto alla mano principale verso la parete.
  • Busto/spalle - seguono la rotazione del bacino.
  • Braccia/mani - il braccio della mano principale è tendenzialmente disteso ma può essere anche piegato in bloccaggio

Focus

La posizione in lolotte permette sia di compensare le rotazioni, sia di portare il bacino verso la parete in forti strapiombi grazie all'uso del piede in appoggio trazione.

Approfondimento

Il ginocchio della gamba piegata si tende a farlo lavorare verso il basso arrivando all'estremo, pericoloso per l'articolazione, di avere la gamba completamente piegata e il ginocchio diretto verso il basso.


  • Appoggio trazione

  • Aggancio di punta


Compenso appoggio trazione


  • compenso con aggancio di tallone

  • tallone in aggancio

  • Punta del piede in aggancio


Descrizione dei segmenti corporei in posizione omolaterale

  • piedi/ramponi - uno in appoggio, l'altro in bilanciamento. Il piede in appoggio è quello corrispondente alla mano principale, e la verticale passante per questa cade tra i due piedi.
  • gambe - quella in appoggio è semiflessa, l'altra naturalmente rilassata
  • bacino -  spostato sulla verticale del piede in appoggio;
  • busto - inclinato in direzione della mano principale. La testa segue l'inclinazione del busto.

 

 

 

Focus

Questa posizione è generalmente più dispendiosa muscolarmente rispetto allo posizione a schema incrociato, anche se non comporta una rotazione del corpo sul suo asse verticale

Approfondimento

Il modo più semplice e rapido per uscirne è cambiare mano sulla piccozza principale.

E' possibile avere questo schema anche con le posizioni in sfalsata, spaccata, quinta posizione.


  • lolotte


VERSIONE PDF PER LA STAMPA

  VISUALIZZA PDF